OK!Firenze

APPELLO della LIPU - Le ondate di CALDO africano sono una sofferenza per i volatili

Per dare una mano, possiamo mettere nei giardini e sulle terrazze una ampia e bassa ciotola di acqua,

  • 173
Ondata di caldo. In difficoltà i volatili Ondata di caldo. In difficoltà i volatili © Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

Le previsioni meteo per i prossimi giorni danno temperature a Firenze che raggiungeranno i 40 gradi e metereologi prevedono successive ondate di caldo africano in arrivo sull’Italia nel prossimo periodo estivo. Come noi anche gli animali domestici e selvatici sono sotto stress e soffrono la grande calura e la carenza di acqua.  La Lipu, Lega Italiana Protezione Uccelli, fa un appello  tutti i cittadini perchè diano un aiuto importante agli uccelli rendendo disponibili punti di approvvigionamento di acqua. Ognuno di noi può mettere nei giardini e sulle terrazze una ampia e bassa ciotola di acqua, da ricambiare ogni giorno, dove potranno dissetarsi ma anche fare un bagno per mantenere in ordine le piume! Attenzione a posizionarla in luogo ben visibile, aperto, ma soprattutto sicuro dove non può essere raggiunta da gatti! Sarà un piacere osservare come gradiscono il piccolo laghetto al quale si avvicineranno dapprima con diffidenza e dopo qualche giorno, ritenendolo sicuro da pericoli, sarà per loro una tappa rinfrescante giornaliera.

Per i rondoni queste temperature così elevate costituiscono un rischio in più: i loro nidi sono nelle cavità dei sottotetti o sotto le tegole e i pulli si sporgono per sfuggire alla morsa del caldo e cadono dai nidi, una parte di loro muoiono, altri sono raccolti e portati presso i Centri di Recupero.

Per il soccorso agli uccelli in difficoltà è possibile contattare Polizia Municipale competente per territorio o chiamare il numero della Lipu 3478781971 in orario 9-17. Nell’immediato per decidere cosa fare e per prestare le cure di primo soccorso si può consultare la webapp https://animaliferiti.lipu.it/

A Firenze al Centro di Recupero della Lipu di Vicchio i volontari mettono grandissimo impegno per curare, allevare e fare di nuovo volare liberi i moltissimi uccelli che ogni anno soccorrono, 1800 nel 2021.

La spesa è notevole perché  l’alimentazione mirata per avere piumaggio perfetto e resistenza al volo quando saranno liberati è costosa. Chi vuole aiutare a sostenere il loro percorso verso la libertà può fare una donazione, 
il conto è il seguente: Centro Recupero Fauna Selvatica Lipu del Mugello, Banca Prossima - Iban IT26M0335901600100000164783.

Lascia un commento
stai rispondendo a