OK!Firenze

Blackout nel Centro Storico di Borgo San Lorenzo: Cause, sviluppi e "forse" un segnale di speranza

Impianti vecchi in fase di sostituzione, intanto siamo al buio

  • 398
illuminazione pubblica illuminazione pubblica © OKmugello
Font +:
Stampa Commenta

I periodici black-out nell'illuminazione pubblica a Borgo San Lorenzo sono diventati una questione di notevole rilievo, tanto che la gestione di quest'ultima è stata affidata a una società specializzata. Purtroppo, nonostante gli impegni assunti e le attività di riammodernamento effettuate, il problema persiste.

Questo disagio, che affligge Borgo San Lorenzo da quasi un anno, è stato attribuito principalmente alla vetustà degli impianti, come dichiarato dall'Assessore ai Lavori Pubblici, Patrizio Baggiani, in un articolo pubblicato su OkMugello a novembre 2022. Nonostante ciò, i cittadini continuano a sperimentare blackout continui, che mettono a rischio la sicurezza.

Nell'articolo di novembre 2022, l'Assessore Baggiani aveva annunciato un importante sviluppo per affrontare il problema dell'illuminazione pubblica. Dopo una dettagliata procedura di finanza di progetto, la gestione dei servizi energetici integrati, tra cui l'illuminazione pubblica e gli impianti di climatizzazione, è stata affidata alla società Geoside S.p.A. per i prossimi 14 anni. Questo passo avanti avrebbe dovuto portare a una serie di miglioramenti e interventi di efficientamento energetico, con un investimento di 2,9 milioni di euro destinato agli impianti di illuminazione pubblica e agli edifici e impianti di climatizzazione.

Nonostante i problemi nell'illuminazione pubblica sembrino persistere, oggi, martedì 24 ottobre 2023, un fatto sorprendente è accaduto: l'illuminazione pubblica era accesa in pieno giorno. Questo evento insolito potrebbe costituire un segnale positivo che i lavori di riparazione stanno facendo progressi e che presto i cittadini potranno godere di una maggiore affidabilità nell'illuminazione pubblica.

Tuttavia, i cittadini continuano a lamentare il disagio e i problemi di sicurezza derivanti dalla mancanza di illuminazione pubblica. Molti auspicano che l'investimento previsto dalla Geoside S.p.A. porti a una soluzione duratura e all'eliminazione definitiva dei blackout.

Lascia un commento
stai rispondendo a