OK!Firenze

Borgo S. Lorenzo - Proseguono gli interventi ai marciapiedi

Un progetto di rifacimento iniziato nel 2022

Abbonati subito
  • 282
L'intervento in viale della Repubblica L'intervento in viale della Repubblica © NN
Font +:
Stampa Commenta

Continuano a buon ritmo gli interventi per la sistemazione dei marciapiedi del capoluogo, un progetto ambizioso che rientra nel totale di 600 mila euro di lavori pianificati. Il principale obiettivo di questo progetto è quello di migliorare la viabilità pedonale e garantire un ambiente più accessibile e sicuro per tutti i cittadini.

Attualmente, i lavori sono concentrati sul Viale della Repubblica, dall'intersezione con Viale IV Novembre fino a Piazza Dante. Questo tratto stradale sarà oggetto di un completo rifacimento, che includerà la sostituzione dell'asfalto esistente con un nuovo manto, rendendo il percorso più agevole e confortevole per i pedoni.

Un altro aspetto fondamentale di questo intervento è l'abbattimento delle barriere architettoniche, che renderà il percorso più accessibile anche per le persone con disabilità o a mobilità ridotta. Questo contribuirà a garantire un'esperienza di camminata più sicura e agevole per tutti gli abitanti del capoluogo.

Il progetto di rifacimento dei marciapiedi è iniziato già nel 2022, e ha coinvolto via Togliatti e Via Monsignor Vigiani, dove è stato installato un nuovo manto in asfalto, migliorando sensibilmente la qualità del percorso pedonale in queste zone.

L'impegno della città per migliorare la viabilità e rendere gli spazi pubblici più accessibili non si ferma qui. Altri interventi sono già in corso in diverse aree del capoluogo, al fine di garantire una mobilità sostenibile e una maggiore sicurezza per i cittadini.

In particolare, in questi giorni, il capoluogo è impegnato nei lavori di apertura di Via Sturzo in Piazza San Giovanni Bosco, un intervento che si prevede avrà un impatto significativo sulla viabilità cittadina, migliorando il flusso del traffico e facilitando gli spostamenti dei cittadini.

Lascia un commento
stai rispondendo a