OK!Firenze

Coro Quodlibet in concerto alla Chiesa di San Romolo a Bivigliano

Eseguirà musiche di De Berchem, Händel, Lotti, Liszt, Shumann, Gjeilo.

  • 164
il 28 maggio 2023 alle ore 21:00
Coro Coro © NN
Font +:
Stampa Commenta

Domenica 28 maggio alle ore 21.00 presso la Chiesa di San Romolo a Bivigliano si terrà un concerto del Coro Quodlibet di San Casciano in Val di Pesa diretto da Ivan Caselli che eseguirà musiche di De Berchem, Händel, Lotti, Liszt, Shumann, Gjeilo, con la partecipazione del soprano Elena Mariani e Giovanni Vitangeli all’organo, l’ingresso è libero. Nelle varie formazioni degli ultimi 10 anni, il Coro ha raggiunto importanti traguardi eseguendo in pubblico un’ampia e complessa gamma di brani, dal Gregoriano alla Polifonia rinascimentale, dal Romanticismo tedesco all’Ottocento italiano, dal Barocco al Novecento.

Attualmente composto da circa trenta cantori, il Coro Quodlibet ha tenuto numerosi concerti in importanti luoghi storici fiorentini  come la Basilica di San Lorenzo,  la Chiesa degli Innocenti, Orsanmichele, Auditorium di S. Stefano al Ponte, Villa Bardini, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Accademia dei Georgofili, Badia Fiorentina  e ha partecipato a prestigiose rassegne corali in Toscana e in Italia. Sin dalla sua nascita il Coro  è stato diretto da Gianni Franceschi,  dal settembre 2019 la direzione è passata al Maestro Ivan Caselli,  preziosa la collaborazione di Elena Mariani che cura la preparazione vocale dei singoli cantori. Il Coro prende il nome dalla parola latina quodlibet  che sta  significare "ciò che piace" e che  indica una composizione che sovrappone o giustappone diverse melodie preesistenti, tratte dal repertorio sia popolare sia sacro, con intenti parodistici ed effetti comici.

Questa tecnica compositiva fu in uso dal XIII al XVIII secolo e se ne hanno famosi esempi, fra l'altro, nelle Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach e nel Galimathias Musicum di Wolfgang Amadeus Mozart. Maggiori informazioni sul sito www.coroquodlibet.eu

Lascia un commento
stai rispondendo a