OK!Firenze

ELIA GUIDOTTI è ufficialmente un nuovo giocatore della Mattagnanese!!!

Grande entusiasmo nella società rosso verde

  • 884
Il Patron Quartani e Elia Guidotti Il Patron Quartani e Elia Guidotti © Mattagnanese
Font +:
Stampa Commenta

Grande colpo di mercato dello  staff tecnico, capitanato dal DS Tantulli insieme alla famiglia Quartani!! Dopo tante lusinghe e molte ore di corteggiamento, arriva in rossoverde uno dei più grandi talenti calcistici di tutta la Toscana. Grande entusiasmo in società, per questo raggiungimento e siamo sicuri che Elia possa veramente aprire le porte del nostro sport ai tanti bravi giocatori che ci sono nel Mugello.Lunga e importante carriera nel calcio per Elia Guidotti, con numeri eccezionali: 5 stagioni in serie D, 8 stagioni in Eccellenza e altri in promozione, con un bottino totale di gol pari a 218 centri! Ultime 10 stagioni concluse in doppia cifra, miglior realizzatore di tutti i tempi della Fortis Juventus e del Sagginale, 1 coppa Italia sempre con la Fortis Juventus, 1 Coppa Italia con la Sangiovannese, 4 scarpe d’oro del Mugello e 1 scarpa d’oro Toscana.

NUMERI pazzeschi per lui nel calcio dilettantistico toscano, ora pronto a ripetersi anche in una nuova disciplina come il Futsal!

Elia entusiasta della nuova avventura, commenta così:

”È stata una scelta drastica, ma cercavo nuovi stimoli e un nuovo entusiasmo, che ho trovato nella Mattagnanese; una delle poche società nel Mugello, a credere nel proprio progetto e a trasmettermi l’entusiasmo che cercavo. Ovviamente ho ricevuto molte offerte dal mondo calcistico e avrei potuto tranquillamente accettare un qualcosa che sapevo fare molto bene, ma non avrei avuto gli stimoli giusti per continuare e la voglia di nuove sfide ha prevalso nella mia decisione finale.

Sono felice e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura.

Con l’aiuto del mister e di tutti i compagni, spero di apprendere velocemente tutte le dinamiche del futsal, per poter dare alla Mattagnanese tutto quello che si aspetta da me.

Lascia un commento
stai rispondendo a