OK!Firenze

Rapporto ISS: Toscana e Lazio in testa per nuove diagnosi di HIV e AIDS

L'Italia affronta la sfida dell'HIV/Aids. La Toscana ed il Lazio in prima linea

Abbonati subito
  • 165
Immagine di repertorio, analisi campione Immagine di repertorio, analisi campione © N. c.
Font +:
Stampa Commenta

In concomitanza con la Giornata Mondiale dedicata all'AIDS, l'Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha reso noti i dati più recenti, inclusi quelli a livello provinciale, relativi all'incidenza dell'HIV e dell'AIDS nelle regioni italiane.

Il rapporto mette in evidenza che la Toscana e il Lazio sono le regioni italiane con la più alta incidenza di diagnosi di HIV e AIDS. Questo risultato emerge dal report aggiornato diffuso dall'Istituto Superiore di Sanità in occasione della Giornata Mondiale dedicata a questa malattia, che si celebra oggi.

Analizzando l'andamento dell'AIDS e delle nuove diagnosi di HIV, si nota che in Toscana, dopo un aumento nel 2021 rispetto al 2020, si è registrato un significativo calo del 16% nel 2022 rispetto al 2019. Nel periodo compreso tra il 2012 e il 2022, sono stati censiti complessivamente 2.765 casi di contagio da HIV nella regione. Per quanto riguarda le nuove diagnosi di AIDS, nel 2022 in Toscana sono state registrate 56 nuovi casi.

Il focus sull'anno 2022 da parte dell'ISS rivela che l'incidenza delle nuove diagnosi di HIV su 100.000 residenti in Toscana è del 4,0, posizionandosi al secondo posto solo dopo il Lazio, che raggiunge il 4,8. Tale incidenza è appena superiore a quella registrata in Abruzzo e Campania (3,9), rispetto a una media nazionale di 3,2.

Questi dati sottolineano la necessità di un'attenzione continua e di interventi mirati nelle regioni con incidenza più elevata.

Il report aggiornato dall'Istituto superiore di sanità offre anche una panoramica provinciale delle classi d'incidenza delle nuove diagnosi sia di Hiv che di Aids nel 2022. Ecco i dati per le province toscane.

  • Arezzo: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids 0,6-1,0
  • Firenze: incidenza nuove diagnosi Hiv 2,6-3,5 / Aids 1,1-1,5
  • Grosseto: incidenza nuove diagnosi Hiv ≤2 / Aids 0,6-1,0
  • Livorno: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids >1,5
  • Lucca: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids 0,6-1,0
  • Massa-Carrara: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids >1,5
  • Pisa: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids 0,6-1,0
  • Pistoia: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids >1,5
  • Prato: incidenza nuove diagnosi Hiv >3,5 / Aids >1,5
  • Siena: incidenza nuove diagnosi Hiv ≤2 / Aids 0,6-1,0

Lascia un commento
stai rispondendo a