OK!Firenze

Doppio podio per Metallurgica Veneta MTB Pro Team alla Granfondo del Durello

La squadra di Marradi ha proseguito anche alla Granfondo del Durello la sua scalata alla classifica

  • 119
Taffarel Taffarel © NN
Font +:
Stampa Commenta

Metallurgica Veneta MTB Professional Team riprende il suo calendario italiano con un doppio podio nella Granfondo del DurelloNicola Taffarel ha portato la sua Cannondale Scalpel Hi-Mod al secondo posto, mente la compagna di squadra Maria Zarantonello ha concluso sul secondo gradino del podio la sua prima partecipazione alla granfondo veronese. Il week end della Granfondo del Durello non è stato semplice per nessuno dei corridori del team toscano che dopo la stupenda prestazione alla 4Island MTB Croatia, consapevoli che le energie fisiche e mentali erano limitate e il serbatoio era ancora in riserva, hanno limitato i danni su un persorso esplosivo di 43,5 Km.

Nicola Taffarel ha iniziato la gara nel gruppo di testa tenendo la ruota del vincitore fino sulla seconda salita e mentre si avvicinava il finale ha controllato il ritorno di Peeter Pruus ottenendo il secondo posto di giornata.

“Un secondo posto in un certo senso sotto le aspettative perché dopo il successo di settimana scorsa in Croazia, tutto prometteva per il meglio però la stanchezza sia fisica che mentale si è fatta sentire.  Sicuramente oggi eravamo un pò meno in partita, ho provato a fare del mio meglio e resistere, stavo bene senza essere eccezionale, ma non ero al 100%, così ho cercato di difendere al massimo il secondo posto e ci sono riuscito"

Anche Massimo Rosa e Jacopo Billi sono arrivati a questa gara consapevoli che le energie erano limitate dopo la 4Island e hanno comunque onorato la maglia cercando di fare il meglio delle loro possibilità. L’obiettivo dei due bikers piemontesi era semplice, seguire il gruppo di testa il più a lungo possibile e poi limitare i danni, cosa che è riuscita meglio a Rosa che ha concluso quinto.  Alla fine anche il risultato di Billi è corretto, il 30enne di Rocca Canavese sperava forse in un risultato migliore, ma ha tagliato il traguardo fuori dalla Top 10.
 
Maria Zarantonello ha concluso un’altra gara alla grande, proseguendo con slancio la sua stagione che l'ha vista dopo la vittoria alla Bacialla Bike sul podio in tutte le altre quattro gare disputate.  La biker vicentina è tornata a correre dopo le due settimane di riposo e con consapevolezza ha ottenuto un meritato secondo posto.

”Sono partita abbastanza bene e ho cercato di spingere nella prima salita, ma ho avuto un fastidio al polpaccio che mi perseguita da un pò e ho dovuto rallentare.  Dopo un’ora di gara il fastidio è andato via, ho cercato di ridurre il gap sulla prima e ho chiusa seconda.  Comunque sono molto contenta di come è andata, sto cogliendo molti aspetti positivi dal modo in cui ho migliorato la mia gestione nelle lunghe distanze, questa gara è stata un ottimo allenamento per la marathon di sabato prossimo a Riva del Garda”

 

 

Lascia un commento
stai rispondendo a