OK!Firenze

Premio Letterario Nazionale Dino Campana - Al via la valutazione delle 60 opere partecipanti alla X^ edizione

 Iniziato  il  lavoro  di valutazione delle 55 opere in concorso

  • 170
Dino Campana Dino Campana © NN
Font +:
Stampa Commenta

La Giuria della X^ Edizione del Premio letterario Nazionale Dino Campana, La Poesia ci salverà, indetto e organizzato dal Quotidiano Marradi Free News con il Patrocinio del Comune di Brisighella e l’Unione dei Comuni del Faentino e la  collaborazione dell’ l'Accademia degli Incamminati,  Rinascimento Poetico, il Centro Studi  Campaniani  “Enrico  Consolini” e  l’Associazione  Culturale  Opera  In-Stabile, ha  iniziato  il  lavoro  di valutazione delle 60 opere in concorso, per il 2023 riservato a opere edite e inedite. Al premio, che si svolge prevalentemente attraverso le modalità della rete per contribuire alla ricerca ed alla promozione dei talenti poetici, partecipano quest’anno autori provenienti dalla Emilia Romagna (20), Toscana (10), Veneto (6), Lombardia (4) Piemonte (1), Lazio (4) Marche (3), Campania (3), Friuli Venezia Giulia (2), Abruzzo (1) Calabria (1) Liguria (1), Sicilia (1) Umbria (1) Puglia (1) Trentino (1)


Della Giuria del Premio, che formulerà la graduatoria dei vincitori, fanno parte: Rodolfo Ridolfi, (Ideatore e Fondatore del Premio) Presidente; Federica Caseti Balucani  (Soprano), Barbara Betti (Musicista Opera In Stabile),  Gianna  Botti  (Scrittrice),  Sandro  Cosmai  (Avvocato  Opera  In  Stabile),  Emanuela  Dalla  Libera (Poetessa), Paolo Gambi (Rinascimento poetico) Mirna Gentilini (Centro Studi “Enrico Consolini”), Pape Gurioli (Compositore Musicista), Stefano Mercatali (Pittore), Riccardo Monopoli (Attore Regista), Patrizia Ravagli (Accademia degli Incamminati), Raffaella Ridolfi (Marradi Free News), Lorenzo Somigli (giornalista), Massimo Scalini (Psichiatra), Elisabetta Zambon (Direttrice Cotidie Legere).


Al Premio letterario è abbinato il Premio speciale per la musicalità “Emilio Betti” voluto da Opera In-Stabile La Premiazione si terrà a Brisighella presso il Convento dell’Osservanza sabato 16 settembre alle ore 10 e sarà anche l’occasione per assistere all’azione poetica Nel viola della Notte della Compagnia degli Aaccesi e alla presentazione del libro Nel paesaggio italiano collocavo dei ricordi

Lascia un commento
stai rispondendo a