OK!Firenze

Sicurezza stradale sui passi appenninici - In poco tempo raccolte quasi 1300 firme. Altri territori si stanno mobilitanto

Obiettivo è ottenere un maggiore controllo della velocità, soprattutto qualla delle moto.

  • 536
Il comitato Il comitato © NN
Font +:
Stampa Commenta

Le ultime tristi notizie di nuove vittime della strada sui passi appenninici, ha dato il via ad una mobilitazione, ad una raccolta firme per chiedere maggiori controlli sulla velocità su queste strade e soprattutto riguardo alle moto. Il comitato spontaneo è a buon punto e il suo esempio, ha contagiato anche altri territori montani. Di seguito il resoconto e le prossime iniziative

 

Come preannunciato, ieri e oggi abbiamo svolto una raccolta firme per chiedere maggiore sicurezza nella nostra città. La risposta dei cittadini residenti e degli affezionati al nostro comune è stata grande. Infatti, ad oggi abbiamo raccolto 1.277 firme. Ciò significa che la mobilitazione sta avendo buon esito. Solo stamani, con anche i fogli di alcune frazioni, abbiamo raccolto la bellezza di 393 firme. 

Essendo già a buon punto, a breve concluderemo la raccolta. Ci saranno ulteriori iniziative che presto pubblicizzeremo. Anche nei comuni limitrofi, Loiano e Monghidorro, prendendo spunto dalla nostra iniziativa, anche queste realtà si stanno mobilitando per chiedere una maggiore sicurezza sul proprio territorio, sempre in merito al discorso velocità.

Non si esclude a priori di fare anche delle azioni congiunte con questi altri gruppi di persone, anche se ancora non abbiamo fissato in modo dettagliato come si svolgeranno.

Il nostro obiettivo è ottenere un maggiore controllo della velocità, soprattutto delle moto. Riteniamo che questa sia la principale causa di incidenti in città.

Continueremo a mobilitarci fino a quando non otterremo risultati concreti.

Lascia un commento
stai rispondendo a