OK!Firenze

Giannelli (ANCI Toscana) Treni via Faentina e Pontassieve ormai è il collasso. Assessore Baccelli assente.

Trenitalia ed RFI continuano a non onorare il contratto di servizio.

  • 375
Giannelli Giannelli © Giannelli
Font +:
Stampa Commenta

Giampaolo Giannelli membro ANCI Toscana e capogruppo centrodestra Dicomano, torna sulla questione trasporti ferrovari con una nota che èpubblichiamo di seguito.

Ci giungono, sempre più numerose, segnalazioni relative alla mancanza del  personale a bordo dei treni regionali, con conseguente consistente ritardo nella partenza dei convogli. Solo negli ultimi giorni, le segnalazioni hanno riguardato la mancanza del capotreno per il regionale in partenza da Marradi alle 16.48(domenica 16 luglio) e lunedi 17 luglio il macchinista dei regionali in partenza per Borgo San Lorenzo delle 20.40 (Faentina) e 20.55 (via Pontassieve) con conseguente ritardo nella partenza. E' di tutta evidenza come vi sia in questo momento una pessima gestione a livello organizzativo nel trasporto ferroviario regionale toscano, che va al di là dei consueti problemi legati ai guasti temporanei e alla vetustà di alcuni convogli utilizzati.

Trenitalia ed RFI continuano a non onorare il contratto di servizio, mentre l'assessore regionale competente (Baccelli) continua a farsi notare solo per il suo assordante silenzio. Per quanto tempo ancora i pendolari dovranno continuare ad essere vessati in questo modo?

Quando la regione Toscana darà segni di vita chiedendo il rigoroso rispetto del contratto di servizio ed applicando in maniera puntuale e rigorosa le penali previste? 

Giampaolo Giannelli, membro assemblea Anci Toscana e capogruppo centrodestra Dicomano

Lascia un commento
stai rispondendo a